Espulsi tre giornalisti italiani e un francese - #InfoTurchia
Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

#InfoTurchia

#InfoTurchia

informazione indipendente sulla Turchia di oggi


Espulsi tre giornalisti italiani e un francese

Pubblicato su 26 Giugno 2015, 12:58pm

Tags: #giornalismo, #italia, #francia, #suruc, #le figaro, #rai, #Giuseppe Acconcia, #Samuel Forey, #Riccardo Chartroux, #Valter Padovani

Quattro giornalisti sono stati espulsi dalla Turchia dopo essere stati fermati il 18 giugno nella località di confine di Mürşitpınar, vicino a Suruç, nella provincia di Urfa, per “essere entrati in Turchia utilizzando vie illegali”. I quattro sono stati fermati all’ingresso in Turchia dopo aver effettuato delle riprese, per conto delle rispettive agenzie di stampa, sui recenti sviluppi della guerra in Siria. Si tratta del francese Samuel Forey, corrispondente del quotidiano Le Figaro e degli italiani Giuseppe Acconcia, giornalista del Manifesto, e Riccardo Chartroux e Valter Padovani della RAI.

Il provvedimento di espulsione è stato messo in atto dopo che il Direttorato Generale della Stampa e dell’Informazione ha dato comunicazione all’agenzia di stampa Anadolu che non verrà più permesso l’attraversamento del confine per vie illegali e che gli accreditamenti dei giornalisti stranieri fermati nel tentativo di superare il confine illegalmente saranno ritirati.

Philippe Gelie, uno dei responsabili di redazione di Le Figaro, ha riferito all'agenzia France-Presse che Samuel Forey sarebbe stato costretto a entrare in Siria in modo illegale per poter seguire l'assedio della città di Tel Abyad, poi sottratta alle mani dell'ISIS. Gelie ha anche detto di aver ricevuto la notizia del fermo da parte del proprio corrispondente proprio quando questo si trovava nella stazione di polizia.

Intanto il giornalista del Manifesto Giuseppe Acconcia da dichiarato a Reporters Sans Frontières (RSF) di essere tra coloro che sono stati prima fermati e poi colpiti dal provvedimento di espulsione.

D'altra parte ai giornalisti turchi che vengono fermati e accusati di aver oltrepassato il confine utilizzando "vie illegali", ancor prima di comparire in tribunale o aver avuto la possibilità di difendersi, viene comminata una multa pecuniaria di 3.000 Lire turche. Si tratta di una misura che preoccupa molto giornalisti e operatori dell'informazione.

ESPULSIONI IMPARZIALI

Risale al mese d'aprile invece l'episodio del giornalista siriano Barzan Iso, al quale, dichiarato "persona non grata" da parte del Ministero degli Interni turco, non è stato concesso di entrare in Turchia dopo essere atterrato all'aeroporto Sabiha Gökçen di Istanbul.

Anche il fotografo della rivista tedesca Der Spiegel Andy Spyra, giunto in Turchia il 28 marzo scorso, è stato espulso non appena arrivato all'aeroporto Atatürk.

Archivi blog

Post recenti

BlogItalia - La directory italiana dei blog